Vaccini: in Valle d'Aosta prime rinunce ad Astrazeneca

In seguito ad alcune defezioni registrate in merito alla vaccinazione con il vaccino AstraZeneca, "probabilmente dovute alle notizie di possibili reazioni avverse", l'Usl della Valle d'Aosta ha contattato alcune persone che si sono rese disponibili alla vaccinazione "in maniera tale da non interrompere la procedura e di non sprecare le dosi già pronte per la somministrazione". E' quanto si legge in una nota dell'azienda sanitaria valdostana.

 

"Al momento - prosegue il comunicato - non è stata registrata alcuna reazione avversa nei soggetti già vaccinati con AstraZeneca e che, pertanto, si procederà all'utilizzo di tale vaccino, mantenendo le adeguate azioni di sorveglianza e di vigilanza e in ottemperanza alle direttive ministeriali. Si evidenzia inoltre che anche l'Oms ha confermato la sicurezza del vaccino e si invita quindi la popolazione a confermare con fiducia l'iscrizione al portale per la somministrazione del medesimo".
    Qualora vi fossero ulteriori rinunce da parte dei cittadini già prenotati per la vaccinazione con AstraZeneca si attingerà alle liste di attesa predisposte ed agli elenchi dei soggetti appartenenti alle "categorie speciali".

Ristoranti aperti il 26 aprile a pranzo e a cena

Ristoranti aperti il 26 aprile a pranzo e a cena

Il rischio ragionato e ristoranti all’aperto
Partiti da Termini i primi treni Covid-free

Partiti da Termini i primi treni Covid-free

si viaggia solo con tampone negativo
Covid Free, San Marino riparte

Covid Free, San Marino riparte

ristoranti aperti fino alle 21.30
Capri, operazione Isola Covid free

Capri, operazione Isola Covid free

Un piano annunciato dal presidente della Regione, Vincenzo De Luca
Le isole greche Covid free

Le isole greche Covid free

saranno prese d’assalto dai turisti in estate
Lampedusa e Linosa saranno isole Covid-free

Lampedusa e Linosa saranno isole Covid-free

Il sindaco di Lampedusa Totò Martello ha annunciato che Lampedusa e Linosa ...