Gimbe, l'incremento dei casi da 3 settimane segna l'inizio della 3/a ondata

"Da tre settimane consecutive si registra il progressivo incremento dei nuovi casi con un'inversione di tendenza di tutte le curve, che conferma l'inizio della terza ondata". E' quanto emerge dal nuovo monitoraggio della Fondazione Gimbe sulla pandemia Covid, che evidenzia come, dal 3 al 9 marzo 2021, per la prima volta dopo 8 settimane, è risalito il numero dei decessi settimanali, con quasi +13%.

Nel dettaglio si rileva un aumento dei positivi (145.659 rispetto 123.272, pari a +18,2%) e delle persone decedute (2.191 rispetto a 1.940, pari a +12,9%).

 
 

In crescita i casi attualmente positivi (478.883 rispetto a 430.996, pari a +11,1%), le persone in isolamento domiciliare (453.734 rispetto a 409.099, pari a 10,9%), i ricoveri con sintomi (22.393 rispetto a 19.570, pari a +14,4%) e le terapie intensive (2.756 rispetto a 2.327, ovvero +18,4%). Rispetto alla settimana precedente, si legge, "in 15 Regioni aumentano i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti e in 15 si registra un incremento percentuale dei nuovi casi".

 

"Tre dati - sottolinea il presidente Gimbe Nino Cartabellotta - sono inconfutabili in questa fase. Innanzitutto, l'inversione di tendenza della curva dei contagi documenta l'avvio della terza ondata, seppur con rilevanti differenze regionali. In secondo luogo, in oltre la metà delle Regioni ospedali e soprattutto terapie intensive sono già in sovraccarico, anche importante, come dimostra la sospensione delle attività ordinarie. Infine, tutte le Regioni dove nelle scorse settimane sono state attuate zone rosse hanno arginato la crescita dei contagi, dimostrando l'efficacia delle misure restrittive nel piegare la curva dei contagi. Qualsiasi interpretazione opportunistica di questi dati finalizzata ad ammorbidire le misure di contenimento, in nome di un illusorio rilancio economico del Paese - conclude - rappresenta una severa minaccia alla salute e alla vita delle persone". 

Ristoranti aperti il 26 aprile a pranzo e a cena

Ristoranti aperti il 26 aprile a pranzo e a cena

Il rischio ragionato e ristoranti all’aperto
Partiti da Termini i primi treni Covid-free

Partiti da Termini i primi treni Covid-free

si viaggia solo con tampone negativo
Covid Free, San Marino riparte

Covid Free, San Marino riparte

ristoranti aperti fino alle 21.30
Capri, operazione Isola Covid free

Capri, operazione Isola Covid free

Un piano annunciato dal presidente della Regione, Vincenzo De Luca
Le isole greche Covid free

Le isole greche Covid free

saranno prese d’assalto dai turisti in estate
Lampedusa e Linosa saranno isole Covid-free

Lampedusa e Linosa saranno isole Covid-free

Il sindaco di Lampedusa Totò Martello ha annunciato che Lampedusa e Linosa ...